MacBook, ecco la nuova linea: c’è l’USB Type-C

event-appleContinuiamo a parlare dell’ultimo evento Apple. L’azienda di Cupertino, dopo aver dedicato ampio spazio all’Apple Watch, ha proposto altre novità. Apple ha infatti presentato la nuova linea di MacBook e di MacBook Air. Oggi analizziamo tutte le novità della linea di MacBook. Come già previsto da molti blogger e giornalisti, Apple ha apportato alcune modifiche davvero particolari. Partiamo dallo stile: il MacBook è stato “reinventato”, come ha annunciato dal palco Tim Cook, CEO Apple. Innanzitutto si nota subito come lo spessore sia stato ridotto: -24% rispetto alla precedente linea, la scocca è in metallo ed il peso è inferiore ad un chilogrammo. Ridisegnata la tastiera, con tasti più grandi ed un curioso meccanismo a farfalla che riduce lo spessore dei tasti. Il display Retina è da 12″ pollici, con risoluzione 2304 × 1440 pixel, con un pannello sottilissimo (0,88 mm). E’ nuovo anche il trackpad, sensibile alla pressione ma regolabile da un apposito menu. All’interno spicca il nuovo processore Intel Core M da 1.3GHz (in modalità turbo a 2.9GHz) con un consumo davvero basso di energia, fattore che permette alla batteria di avere una grande autonomia. E adesso tocca all’annunciata curiosità: la nuova ed unica porta USB Type-C. Niente USB classica, la nuova porta consegna all’utente un nuovo standard a cui abituarsi e al quale adattare tutti i propri dispositivi. La stessa porta dovrebbe supportare anche l’alimentatore, oltre al supporto DisplayPort, HDMI e VGA. Chiudiamo col prezzo: disponibile dal 10 aprile, la nuova linea di MacBook da 12″ polllici avrà un listino prezzi che parte dai 1.499 euro del modello con processore Intel Core M dual-core a 1,1GHz, mentre il top gamma è un  processore Intel Core M dual-core a 1,2GHz, 8GB di memoria RAM, unità flash da 512GB, per un totale di 1.829 euro.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.