Apple Pay, a breve anche nei distributori automatici

applepayContinua la diffusione sempre più capillare di Apple Pay negli Stati Uniti. Il nuovo sistema di pagamento sta prendendo sempre più piede negli Usa, tanto da raggiungere negozi online e negozi fisici in questi mesi. Ma la diffusione non si ferma qua, perchè a breve sarà possibile anche pagare con Apple Pay nei distributori automatici. “I nostri clienti sono eccitati all’idea di accettare Apple Pay nelle location in cui operano. Siamo certi che milioni di consumatori che frequentano abitualmente queste location apprezzeranno la praticità e la sicurezza di Apple Pay per i loro acquisti quotidiani, e riteniamo che Apple Pay li aiuterà a migliorare le vendite. USA Technologies ha sempre cercato di fornire praticità, sicurezza e un modo facile per pagare a clienti con sempre meno contante nelle tasche” commenta Stephen P. Herbert, presidente e CEO di USA Technologies. C’è dunque la ferma volontà di USA Technologies di installare Apple Pay come metodo di pagamento in oltre 200.000 macchine sparse negli Stati Uniti: parcheggi, lavanderie, distributori di biglietti, stazioni di rifornimento e tutti quei luoghi dove si può trovare una macchina adibita al pagamento automatico. E nel frattempo in Europa si attende ancora l’esordio di Apple Pay nei negozi fisici…

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.