Financial Times: “Tim Cook è la Persona dell’anno”

timcookIl CEO di Apple Tim Cook è stato premiato con un grande risconoscimento: Cook è stato insignito del premio “Persona dell’anno” per il Financial Times. “Il successo finanziario e nuove meraviglie tecnologiche non sarebbero state abbastanza per il capo di Apple per guadagnare il voto di FT come Persona dell’Anno 2014, ma la coraggiosa esposizione da parte di Mr Cook dei suoi valori lo hanno fatto distinguere ulteriormente” spiegano dal quotidiano. Sul piano lavorativo, Tim Cook ha effettuato alcune operazioni davvero interessanti: si parte con l’assunzione Angela Ahrendts, ex CEO di Burberry, l’arrivo del sistema di pagamento Apple Pay e l’acquisizione di Beats. Tre punti di forza che hanno permesso ad Apple di continuare il progetto iniziato tanti anni fa da Steve Jobs: oggi Apple ha un valore di mercato che supera i 700 miliardi di dollari. Nelle scorse ore, lo stesso Tim Cook è stato inserito in una lista altrettanto importante: il CEO di Apple è fra gli otto finalisti per la copertina della rivista Time, che incorona il personaggio più influente dell’anno che sta per concludersi. Un riconoscimento che, anche in questo caso, potrebbe riconoscere Tim Cook non solo come grande CEO di Apple, ma anche e sopratutto per il coraggio per il suo coming out.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.