Apple, ancora indiscrezioni sul chip NFC per iPhone 6

iphoneseiApple dimostra di saper cambiare idea. Negli anni scorsi si è sempre bocciata l’idea della presenza del chip NFC sui propri dispositivi. Il sistema di pagamento virtuale non ha mai convinto, per questo Apple non l’ha adottato nelle precedenti versioni di iPhone. Le cose adesso sono cambiate ed il nuovo iPhone 6 potrebbe avere il chip NFC: la notizia non è ufficiale, ma nelle ultime settimane sono circolati tantissimi rumors in merito. L’ultimo è quello di John Gruber: noto blogger vicino all’azienda di Cupertino, Gruber ha spiegato che Apple  utilizzerà il nuovo processore A8 per memorizzare i dati delle carte di credito, per pagamenti in totale sicurezza. Per aumentare il grado di sicurezza, Apple potrebbe aggiungere uno step superiore: la scansione dell’impronta digitale col Touch ID. Se il blogger Gruber può essere considerato poco attendibile, difficilmente si potrà contestare il Financial Times. Proprio il quotidiano economico americano conferma le indiscrezioni: l’iPhone 6 avrà il chip NFC. E non solo, perchè il FT aggiunge ulteriori dettagli: secondo la fonte del Financial Times, Apple avrebbe assegnato la commessa dei chip NFC ad un’azienda olandese denominata XNP. E’ possibile che il chip venga inserito anche in altri prodotti Apple, per esempio nei dispositivi indossabili come l’iWatch, che dovrebbe uscire nel 2015.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.