iWatch, Apple slitta il lancio a dicembre?

appleL’analista di KGI Securities, Ming-Chi Kuo, lancia una previsione piuttosto particolare sul lancio del primo smartwatch prodotto da Apple. L’iWatch arriverà a dicembre: questa la previsione di Ming-Chi Kuo, solitamente uno degli analisti più attendibili della sfera Apple. Lo stesso analista ha provato ad ipotizzare quali possano essere i motivi di un ulteriore ritardo. Ricordiamo infatti che inizialmente, l’iWatch sarebbe dovuto uscire nei primi mesi del 2014, ma Apple ha preferito puntare su altri dispositivi, tanto da rinviare il dispositivo indossabile a fine 2014. Da qui tante previsioni: uscirà insieme all’iPhone 6 a settembre o ottobre, oppure avrà un evento esclusivo a novembre? Nulla di tutto ciò, dato che dovrebbe arrivare a dicembre, giusto in tempo per le festività di Natale. Apple non sarebbe soddisfatta del prodotto attualmente realizzato: ci sono alcuni problemi tecnici che non fanno dormire sonni tranquilli ai tecnici Apple. Per questo si sarebbe deciso di posticipare il lancio dell’iWatch di qualche settimana, in modo tale da avere altro tempo a disposizione per risolvere e rendere assolutamente perfetto questo iWatch. Per questo Apple continua la sua campagna di acquisizioni: negli ultimi giorni, sono sbarcati a Cupertino Ryan Bailey e Jon Gale, provenienti dal team di Nike che stava lavorando su FuelBand (applicazione per il fitness), così come è stato assunto Patrick Pruniaux, direttore vendite di TAG Heuer, nota società svizzera leader nel campo dell’orologeria.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.