iPhone 6, novità sui tagli di memoria

iphoneseiContinuiamo a parlare di iPhone 6. Il nuovo modello di “melafonino” che uscirà in autunno, sta facendo parlare molti analisti, che cercano di carpire le prime informazioni dalla base di Cupertino. Il lancio del nuovo iPhone 6 sarà caratterizzato da due fattori: il primo è la disponibilità di due modelli, differenti per dimensione del display; il secondo è la già collaudata formula dei vari tagli di memoria. Apple infatti ha sempre proposto l’iPhone in diversi tagli di memoria, in modo da poter accontentare gli utenti che preferivano possedere un iPhone con una memoria più vasta o più ridotta, a seconda delle esigenze e del budget a disposizione. Anche per questo nuovo iPhone 6, sarà riproposta la formula vincente dei diversi tagli di memoria. A differenza dei modelli precedenti, Apple ha deciso di cambiare i tagli: secondo Tencent Digital News, Apple avrebbe deciso di tagliare il modello da 16 GB. Il modello entry level sarà dunque quello da 32 GB, che prende dunque il posto del modello da 16 GB: il prezzo – secondo le indiscrezioni – rimarrà quello del modello entry level. A questo punto, la seconda variante diventa quella da 64 GB, la variante dal costo più alto ovviamente. Entrambi i modelli di iPhone 6, sia da 4.7″ pollici che da 5.5″ pollici, saranno commercializzati dunque con i diversi tagli di memoria.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.