Apple, problemi di sicurezza per accessori non originali

caricabatteria-cavo-usb-apple-iphoneContinua ad esserci un vero e proprio problema di sicurezza per tutti gli accessori non originali dei dispositivi Apple. La diffusione di iPad ed iPhone è molto ampia, per questo alcune aziende puntano sulla creazione di accessori per i prodotti Apple. Una scelta che ovviamente permette al consumatore di risparmiare, ma non sempre si tratta di prodotti di qualità. Se per quanto riguarda cover e custodie, non ci sono grossi problemi, non si può dire altrettanto per quanto riguarda i caricabatterie. In questo caso, il risparmio non vale il rischio: già, perchè si rischia. Il risparmio è innegabile: i caricabatterie Apple sono in vendita intorno ai 19 euro, mentre quelli contraffatti vengono venduti ad un prezzo di gran lunga inferiore, anche sotto i 10 euro. La qualità dei materiali utilizzati nella creazione dei caricabatterie non originali per dispositivi Apple però è molto bassa, nulla a che vedere con la qualità dei prodotti Apple, che ovviamente hanno un costo maggiore. “Una differenza di sicurezza appare ovvia: il caricabatterie Apple è isolato molto meglio. La metà superiore (ad alto voltaggio) è avvolta in un nastro isolante giallo. Alcuni componenti sono chiusi in una guaina termoretraibile, ci sono isolanti tra i componenti, e alcuni fili possiedono un isolamento extra. L’omologo contraffatto possiede solo un isolamento parziale” spiega un esperto. Ma non è tutto, perchè l’esperto Ken Shirriff aggiunge altra carne al fuoco: il caricabatterie Apple originale è in grado di fornire un output costante di 10W, quello cinese ha un output instabile di circa 5.9W. Una differenza molto elevata, che permetterà di ricaricare il nostro dispositivo più velocemente utilizzando un caricabatteria originale.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.