Apple, iWatch potrebbe far fuori gli iPod?

ipodL’iWatch è ormai in arrivo: la seconda metà del 2014 vedrà la produzione del tanto atteso smartwatch della casa di Cupertino. Apple è ormai concentrata su questo nuovo progetto: l’iWatch sarà commercializzato entro il quarto trimestre del 2014. Gli analisti parlano di un doppio iWatch: lo smartwatch infatti potrebbe uscire in due diverse versioni, dunque con due display diversi. Ma la vera novità delle ultime ore, riguarda l’intera produzione Apple, perchè l’uscita dell’iWatch potrebbe compromettere definitivamente la produzione di uno dei prodotti storici dell’azienda di Cupertino, l’iPod. Già negli scorsi mesi, il CEO di Apple Tim Cook, aveva parlato delle difficoltà dell’iPod. “Per come la vediamo, il nostro business in termini di volumi di vendita non contempla praticamente più l’iPod. Tutti noi sappiamo da tempo che l’iPod è un business in declino” spiegava a gennaio Cook. Il fatturato dell’iPod è drasticamente crollato: dagli oltre 8 miliardi di dollari del 2008, siamo passati a poco meno di 5 miliardi di euro del 2013. L’uscita dell’iWatch potrebbe di fatto dichiarare la morte dell’iPod: gli analisti sostengono che molti potrebbero acquistare l’iWatch per sostituire un dispositivo vecchio, seppur diverso, come l’iPod. “Se da una parte non ci aspettiamo che Apple interrompa gli iPod nell’immediato, dall’altra non riteniamo plausibile l’aggiornamento degli iPod per quest’anno; anzi, pensiamo che l’iPod segnerà un declino rispetto all’anno prevedente, visto che i consumatori acquisteranno iWatch come sostituto” spiegano gli analisti.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.