iPad, vendite in calo: Cook spiega il motivo

ipad mini - ipad4Il Ceo di Apple, Tim Cook, è intervenuto su un tema molto interessante, quello delle vendite degli iPad. Secondo gli analisti, le vendite degli iPad sarebbero in calo: non è un segreto, ad Apple sono coscienti di questa situazione. “Le vendite sono state al vertice delle nostre attese, anche se sono sotto le previsioni degli analisti. Tutta la differenza sta in due fattori: lo scorso anno abbiamo aumentato sensibilmente i magazzini di iPad, quest’anno li abbiamo ridotti” spiega Cook. Lo stesso CEO di Apple, poi ha aggiunto l’importanza che ha l’iPad come volano per gli altri prodotti Apple. Secondo Cook, chi ha acquistato un iPad negli ultimi sei mesi, era un nuovo utente Apple: per questo motivo, trovandosi bene con l’iPad, potrebbe decidere di acquistare anche altri prodotti della gamma Apple, siano essi iPhone o Mac. Ma molti degli utenti di iPad, fanno parte del mondo del lavoro. Secondo Cook, il 91% delle attivazioni degli iPad, viene dalle imprese, un pregio per il CEO di Apple. Tim Cook ne è convinto, l’iPad avrà un grande futuro. Ma adesso, ha un grandisismo passato e presente, grazie ai dati snocciolati dal CEO Apple. “Il 98% di chi compra un iPad si dichiara soddisfatto; nessun prodotto al mondo ha un simile livello di soddisfazione tra i clienti e i due terzi di coloro che lo comprano, pensa di comprarne un ‘altro. Se guardo alle mie spalle vedo che iPad è il prodotto con la crescita più rapida mai avuta da un prodotto Apple; ne abbiamo venduti 210 milioni in 4 anni, il doppio del numero di iPhone”. Insomma, le vendite saranno pure in calo, ma il nuovo iPad che uscirà entro la fine del 2014 sarà sicuramente un successo.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.