Spotify, boom di download su iOS

spotifyNelle ultime settimane c’è stato un grandissimo boom di Spotify, in particolare per quanto riguarda le app mobile. La scelta di aprire lo streaming audio gratuito anche a smartphone e tablet, è stata assolutamente vincente: adesso in molti hanno scaricato l’app di Spotify per iPhone o iPad, ma anche per dispositivi Android. Si calcola che in una sola settimana ci sia stato un aumento vertiginoso dei download: si parla del +400%, sia su piattaforma iOS che Android. Un aumento incredibile, dettato dalla scelta dei vertici di Spotify: aprire lo streaming mobile non solo agli abbonati premium, ma anche agli utenti gratuiti, con ovvie limitazioni. Gli introiti pubblicitari ricavati dagli ascolti mobile serviranno a mitigare la mancanza degli abbonamenti premium? Vedremo solo nei prossimi mesi se questa scelta ha pagato anche in termini economici. Spotify adesso è fra le prime dieci app scaricate su App Store in oltre 20 mercati mondiali, fra cui Stati Uniti e Regno Unito. E in Italia si trova al ventunesimo posto, ma la sua scalata non è ancora finita qui. E’ innegabile che ci sia stato anche un boom delle iscrizioni, mentre per quanto riguarda gli abbonati, il numero degli utenti che decide di passare ad un abbonamento premium di Spotify resta abbastanza contenuto (solo 24 milioni di utenti), ma i vertici di Spotify confidano in un buon 2014.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.