Spotify, nel 2014 streaming gratuito anche su dispositivi mobile?

spotifySi è parlato molto di Spotify negli ultimi giorni. La polemica con alcuni artisti ha permesso alla società svedese di mettere a nudo i propri conti, pubblicando di fatto il numero degli ascolti di ogni artista ed il relativo compenso. Ma il 2013 è stato l’anno di Spotify: un successo senza confini, forse sorprendente, che ha cambiato le abitudini musicali di molti appassionati. Come ben sappiamo, anche Apple nel 2014 potrebbe lanciare in Italia un servizio di musica in streaming, da poter ascoltare su dispositivi mobile o su computer. Il mercato si fa sempre più importante, tanto da far cambiare idea proprio ai vertici di Spotify: per combattere i nuovi arrivi in questo mercato, come iTunes Radio, Spotify potrebbe portare la musica in streaming gratuitamente su mobile. Al momento, per ascoltare i brani presente su Spotify in streaming su smartphone e tablet, è necessario avere un account premium, dal costo di 9.99 euro al mese: un abbonamento senza limiti, che permette di ascoltare tutta la musica che voglia sia su pc che su mobile. La sempre più spietata concorrenza, sta però facendo cambiare idea ai vertici di Spotify: confermato l’abbonamento da 9.99 euro al mese, ci sarà la possibilità di ascoltare gratis musica in streaming su Spotify dai dispositivi mobile. Ovviamente, essendo un servizio gratuito, l’ascolto della musica in streaming su tablet o smartphone sarà limitato, però è chiaro che si tratta di un punto importante. Non sappiamo ancora quando questa funzione sarà ufficiale, al momento si tratta di indiscrezioni molto attendibili: la speranza è che il servizio possa essere attivato al più presto anche nel nostro Paese.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.