Apple e China Mobile, accordo per gli iPhone in Cina?

cina_appleGrandi notizie per l’azienda di Cupertino: Apple ha finalmente raggiunto un accordo con China Mobile. La notizia arriva dall’attendibile Wall Street Journal, da sempre molto informato sulle questioni dell’azienda di Cupertino. Apple non è mai riuscita a sfondare in Cina: un po’ per i prezzi, un po’ per un mercato che punta più su smartphone di produzione asiatica, l’iPhone non ha mai avuto lo stesso successo che ha avuto nel resto del Mondo. Per questo motivo, è ormai da qualche mese che si fa un gran parlare sulle missioni del CEO di Apple, Tim Cook, in Cina: adesso si è avuto un pieno riscontro. Cook è stato in Cina per chiudere un accordo di collaborazione con China Mobile, il più grande fornitore di servizi di telefonia cellulare del mondo. China Mobile infatti può contare su una vastissima clientela: oltre 700 milioni di utenti. Giusto per fare un esempio, negli Stati Uniti, il primo carrier è Verizon, che ha un’utenza di circa 100 mila unità, sette volte meno dell’utenza cinese di China Mobile. L‘accordo fra Apple e China Mobile permetterebbe agli utenti cinesi di poter acquistare, magari in abbonamento, un iPhone a prezzi più vantaggiosi rispetto a quelli praticati dalla concorrenza. La conferma ufficiale dovrebbe arrivare nei prossimi giorni, quando China Mobile svelerà il suo nuovo servizio di connessione 4G/LTE, tecnologia presente negli iPhone di ultima generazione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.