iPad Mini 2, poche scorte: problemi di produzione?

ipadmini2C’è un po’ di confusione in casa Apple, almeno per quanto riguarda la produzione di alcuni dispositivi. Dopo aver parlato delle scorte non proprio esagerate dell’iPhone 5S, lo stesso problema sembra essersi ripetuto per un altro dispositivo, il nuovo iPad mini 2 o iPad mini Retina. Presentato nei giorni scorsi, il dispositivo dovrebbe uscire a novembre: al contrario dell’iPad Air (o iPad 5), che ha una data d’uscita fissata per l’1 novembre, l’iPad mini Retina ha un più vago “novembre” come data d’uscita. Per quanto riguarda iPad Air, le sue scorte sembrano essere piuttosto importanti, tanto da non destare preoccupazione nei vertici Apple, coscienti del fatto che il nuovo iPad sarà disponibile in tutti i Paesi con scorte piuttosto abbondanti. Non si può dire lo stesso dell’iPad mini 2, dato che l’introduzione del display Retina pare stia rallentando la produzione. Una situazione che ha già messo preoccupazione a Cupertino: il quartier generale di Apple infatti non è soddisfatto per la gestione della produzione del nuovo tablet mini. A questo punto si cercherà di slittare la vendita del dispositivo nella seconda metà del mese di novembre, ma le scorte – almeno per i primi tempi – saranno inevitabilmente basse, col rischio che alcuni ordini possano essere “congelati” e consegnati con grande ritardo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.