Ming-Chi Kuo: “Nel 2014 Apple produrrà un iMac più economico”

imacKGI Securities ed il suo analista Ming-Chi Kuo si lanciano in una indiscrezione piuttosto importante. Solitamente, Ming-Chi Kuo è molto affidabile, dunque le sue parole sono molto molto importanti. “Pensiamo quindi che Apple potrebbe offrire un modello di iMac più economico, per spingere le consegne nei mercati non statunitensi, per fronteggiare la concorrenza di Levono, HP e altri rivali. Un iMac più economico potrebbe incrementare le consegne globali del 10-20% su base annua nel 2014” spiega Ming-Chi Kuo, che poi motiva la sua analisi. Secondo l’analista infatti, l’ultimo iMac è stato consegnato in meno unità rispetto al passato, fattore che dovrebbe portare all’arrivo di un nuovo modello nel giro di pochi mesi. L’analista poi fa un ragionamento più completo sull’arrivo dell’iMac sui mercati, in particolare quello cinese: il prezzo era troppo alto, per questo in Cina quell’iMac non è riuscito a sfondare. Per tutte queste ragioni, sembra assai probabile che nel 2014, Apple possa far uscire un iMac più economico. Una previsione che però non include eventuali caratteristiche tecniche dell’iMac, si limita a puntualizzare la possibilità di un arrivo di un iMac dal prezzo più economico dell’attuale iMac in commercio. Le previsioni di Ming-Chi Kuo poi allargano l’orizzone verso i MacBook: nel 2014 potrebbe arrivare un nuovo modello di MacBook, più sottile e con un inedito display retina da 12″ pollici.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.