Cina, ragazza muore folgorata da iPhone

iphone-4sQuello che è successo nei giorni scorsi in Cina è davvero incredibile. Ailun, una ragazza cinese di 23 anni, della regione di Xinjiang, è morta folgorata dal suo iPhone. La notizia, che nei primi momenti sembrava una bufala, si è rivelata purtroppo reale: la ragazza aveva preso in mano il proprio iPhone, ancora in carica, ed ha subito una forte scossa. La giovane era dentro la vasca da bagno, si è alzata per rispondere al proprio telefono ancora in carica ed è stata colpita dalla forte scossa non appena preso in mano il dispositivo. E’ chiaro che non bisogna mai prendere dispositivi elettrici quando si è bagnati, ma c’è anche da dire che il carica batteria Apple trasmette delle scariche elettriche molto basse, al massimo 5 volt. Dunque appare davvero un mistero la morte della giovane ragazza cinese. I genitori sono sconvolti, ma hanno confermato alle autorità che il dispositivo era perfettamente funzionate, comprato regolarmente ed ancora in garanzia, stessa situazione anche per gli accessori, che erano originali. In un primo momento si è pensato che gli accessori potessero essere non originali e dunque malfunzionanti. Adesso le autorità stanno indagando, ma sta indagando anche Apple, che vorrà sicuramente capire le cause di questo tragico incidente. “Siamo profondamente addolorati nell’apprendere del tragico incidente e offriamo le nostre condoglianze alla famiglia. Indagheremo e coopereremo con le autorità” si legge in una nota.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.