Twitter, l’app #music crolla su App Store

twitter_musicTwitter è uno dei social network più famosi del web. L’idea dei vertici di Twitter era piuttosto chiara: acquistare Vine, per poter inserire una piattaforma video all’interno di Twitter, ma sopratutto creare una nuova applicazione musicale, che potesse permettere a Twitter di entrare in questo mercato davvero molto importante. E infatti, poco più di un mese fa, Twitter presentò #music: una applicazione musicale, al momento disponibile negli Stati Uniti e su sistemi operativi iOS. L’applicazione #music doveva raccogliere le informazioni musicali di un utente: in questo modo si potevano scoprire i dischi più ascoltati, gli artisti più apprezzati e si potevano anche conoscere dei brani o degli artisti affini alla musica che si ascolta. L’obiettivo era piuttosto ambizioso, ma in realtà dopo un inizio incoraggiante, Twitter #music è caduto nell’oblio. L’applicazione è addirittura uscita fuori dalla Top 100 delle migliori applicazioni gratuite di App Store, con risultati al di sotto delle aspettative dunque. Per evitare il flop, i vertici di Twitter dovranno inventarsi qualcosa: il bacino d’utenza di Twitter è ampiamente superiore alle altre applicazioni musicali, ma al momento l’app non riesce ad ingranare. Twitter #music non è ancora disponibile in Italia, ma ben presto dovrebbe arrivare l’app anche nel nostro Paese.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.