Google crea l’app nativa per iOS di Gmail?

In queste ore gli utenti di Google sono in subbuglio: le novità apportate a Gmail e Google Reader non sono sicuramente fra le più popolari. Toccherà abituarsi molto probabilmente. Ma proprio in casa Google si sta lavorando per migliorare non solo i prodotti già esistenti, ma per renderli compatibili con i tanti dispositivi in circolazione. Stavolta sembra essere il turno di Gmail, che potrebbe vedere nascere nelle prossime settimane una prima applicazione nativa per dispositivi iOS. La notizia trapela da ambienti vicini alla società di Mountain View: secondo i ben informati, l’applicazione sarebbe già pronta. Infatti pare proprio che l’app nativa di Gmail per iOS sia al vaglio dei tecnici Apple, che starebbero testando tutte le potenzialità e le funzioni che mette a disposizione. Dunque in realtà i tempi sembrano piuttosto brevi, ma i 14 mesi che sono stati necessari per l’approvazione dell’app Google Voice, ci fanno pensare che Apple non ha grande interesse ad accelerare la tempistica per l’approvazione. Non ci resta che attendere l’arrivo dell’app di Gmail per dispositivi iOS su App Store. Fino ad oggi, gli utenti che possiedono una mail su Gmail, per poter accedere da dispositivo iOS hanno avuto a disposizione due metodi: una integrazione con il client Mail nativo, nulla di eccezionale, o in alternativa la web app messa disposizione da Gmail. Ma entrambe le due soluzioni sono tutt’altro che comode da usare, l’applicazione risolverebbe molti problemi in questo senso.

Pietro Gugliotta