iGPL, l’app con la mappa di tutti i distributori GPL in Italia

L’applicazione che vi presentiamo oggi è dedicata a tutti coloro che hanno un auto alimentata a GPL: sappiamo che non sono tantissimi i distributori di gas in Italia, ed è difficile trovarli, specie se ci troviamo in una zona che non conosciamo. Ci viene in soccorso l’applicazione iGPL, che propone una lista di circa 2.800 distributori di gas GPL in Italia, direttamente sui nostri dispositivi Apple. L’applicazione funziona anche senza una connessione internet (ad eccezione delle sezioni mappe e fotografie), ma se l’utente ha la possibilità di collegarsi alla rete, potrà aggiornare la lista dei distributori, le nuove aperture e le chiusure dei distributori già presenti in lista. Una applicazione che chi possiede una vettura alimentata a GPL non può non avere, sopratutto conoscendo la difficoltà che spesso si trova nel trovare un impianto di rifornimento GPL. L’applicazione include varie marche di distribuzione di GPL, dalle più note alle nuove “pompe bianche”, ossia quelle che non fanno parte della grande distribuzione. Ecco nel dettaglio le principali stazioni:
– 623 stazioni Agip
– 389 stazioni indipendenti
– 357 stazioni IP
– 292 stazioni Esso
– 267 stazioni Tamoil
– 157 stazioni Q8
– 149 stazioni Shell
– 140 stazioni Erg
– 133 stazioni Total
– 54 stazioni Beyfin
– 34 stazioni Ies
– 23 stazioni Omv
– 22 stazioni Repsol
– 8 stazioni Vega
– 5 stazioni Loro
– 4 stazioni TotalErg
– 4 stazioni Oil Italia

L’applicazione iGpl è disponibile su App Store al prezzo di 1.59 euro, nella categoria Navigazione, ed è in lingua italiana. E’ stata progettata per iPhone e iPad, ma è compatibile anche con iPod Touch, richiede l’iOS 4.0.1 o successive.

Pietro Gugliotta

1 Commento su iGPL, l’app con la mappa di tutti i distributori GPL in Italia

  1. Ho appena scaricato l’app sul mio iphon e sono contentissimo di aver speso quei soldini, molto meno di un litro di benzina. Anche le app del gpl costano meno della maledetta benzina. Ottimo la consiglio a tutti i gpllisti d’italia!!!!

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.