La Apple ribassa i prezzi degli iPad di vecchia generazione

Con la presentazione dell’iPad 2, tenutasi ieri in grande stile, la Apple svolta. Il 2011 sarà l’anno dell’iPad 2 ed è chiaro che bisognerà smaltire tutte le scorte degli iPad di vecchia generazione che sono attualmente presenti nelle fabbriche di Cupertino. Gli iPad 1 – li chiameremo così per convenzione – andranno smaltiti al piu presto, e la Apple ha pensato ad una campagna di ribassi incredibili. Calano tutti i prezzi:
iPad con Wi-Fi, 16 GB, 379 euro
iPad con Wi-Fi, 32 GB, 479 euro
iPad con Wi-Fi, 64 GB, 579 euro

iPad con Wi-Fi + 3G, 16 GB, 499 euro
iPad con Wi-Fi + 3G, 32 GB, 599 euro
iPad con Wi-Fi + 3G, 64 GB, 699 euro
Facendo dei veloci paragoni, stupisce come il prezzo base sia sceso di 120 euro, per quello che riguarda il modello iPad con Wi-Fi, da 16 GB, mentre il modello più costoso in assoluto, quello con 3G da 64 GB è sceso di 100 euro. Questa politica dei prezzi, potrebbe anche colpire tutte le altre aziende che hanno lanciato dei prodotti molto simili agli iPad 1, che adesso con l’arrivo dell’iPad 2 saranno sicuramente meno evoluti, dunque il confronto economico e tecnico non reggerà.
Intanto confermiamo che non è stato ancora predisposto il sistema per la pre ordinazione dell’iPad 2: il nuovo tablet non è ancora ordinabile, potrete invece iscrivervi alla newsletter d’attesa, che vi comunicherà immediatamente quando sarà possibile ordinare l’iPad 2.

Pietro Gugliotta

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.