Lily Allen denuncia la Apple

Dal Regno Unito rimbalza una notizia che forse potremmo catalogare come gossip, ma questa notizia ha a che fare con la Apple. La cantante inglese Lily Rose Beatrice Allen, conosciuta semplicemente come Lily Allen, ha deciso di sporgere denuncia nei confronti della Apple. E stavolta la casa di Cupertino non è “sotto inchiesta” per un problema al tanto tartassato iPhone 4, ma stavolta il problema riguarda un notebook. La giovane popstar britannica infatti avrebbe denunciato un accesso non consentito al proprio computer portatile, e non ha reagito bene. I tentativi di scoprire chi sia stato ad inserirsi sul computer, un portatile proprio della Apple, sono stati vani, dunque la cantante inglese ha deciso di sporgere denuncia contro la Apple. La Allen non ha sporto denuncia solo per l’aggressione informatica, bensì perchè la Apple non avrebbe ricevuto informazioni ed assistenza proprio in merito a questo attacco informatico. Nonostante i tanti tentativi di mettersi in contatto con la Apple, la cantante non è riuscita a ricevere l’assistenza e la protezione necessaria. Adesso la parola passa al tribunale, dato che la Allen ha proprio citato in giudizio la casa di Cupertino. Nessuna replica però è arrivata dalla Apple che al momento non ha commentato i fatti. Vedremo nelle prossime settimane come si evolverà la questione, c’è da scommettere che se venissero appurate colpe per la Apple, ci sarebbe sicuramente da pagare un bel risarcimento alla giovane popstar inglese.

Pietro Gugliotta

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.