Apple potrebbe abilitare la doppia GPU e lo switch al volo del MacBook Pro

 

nVidia chiamata a rispondere da alcuni giornalisti riguardo alle caratteristiche delle nuove schede grafiche GeForce 9400M ha spiegato a fondo anche il funzionamento dei loro chipset nei nuovi MacBook Pro.

Oltre a spiegare che i chipset integrati nei nuovi MacBook verranno inseriti anche in altri notebook ha fatto sapere che la scheda integrata nel nuovo MacBook Pro è capace di: raggiungere gli 8GB di RAM, poter effettuare lo scambio fra la GPU GeForce 9400M e quella 9600M GT senza bisogno di riavviare o scollegare il MacBook, e che le due schede possono essere utilizzate insieme per aumentare la potenza di calcolo.


C’è un problema: l’attuale versione del Mac OS X rilasciata sul MacBook Pro non permette di fare nulla di tutto questo. Il che significa che per poter attivare queste funzionalità la Apple deve rilasciare un aggiornamento software.

Se tutto questo accadrà oppure no lo sapremo nei prossimi mesi.
 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.