Una versione sperimentale di FireFox 3.1 supporta i gesti del nuovo TrackPad MacBook

I felici possessori dei nuovi MacBook e MacBook Pro potranno di che rallegrarsi: uno degli sviluppatori di Mozilla (Edward Lee) ha da poco rilasciato una versione sperimentale del software FireFox 3.1 pre-Beta 2 che riesce a riconoscere e interpretare i gesti della trackpad inserita nei nuovi MacBook.

I gesti che il nuovo FireFox riesce a riconoscere sono:

  • trascinamento: spostamento di tre dita sul trackpad in qualsiasi direzione
  • torsione: rotazione di due dita verso sinistra o destra
  • pinch (pizzico): allontanamento (o avvicinamento) di due dita.

Questi gesti attivano altrettante funzioni di FireFox:

  • trascimento verso sinistra: Torna indietro nella cronologia delle pagine visualizzate (premendo contemporaneamente il tasto Cmd è possibile aprire la pagina in una nuova scheda)
  • trascinamento verso destra: Va Avanti nella cronologia di una pagina.
  • trascinamento verso l’alto: FireFox si sposta all’inizio della pagina visualizzata
  • trascinamento verso il basso: FireFox si sposta alla fine della pagina visualizzata
  • Due dita che si avvicinano: Rimpicciolisce
  • Due dita che si allontanano: Zoom
  • torsione di due dita verso destra: FireFox si sposta sulla scheda successiva
  • torsione verso sinistra: FireFox si sposta sulla scheda precedente

Lo sviluppatore avvisa che si tratta di una prima versione sperimentale e non parla se e quando questa funzionalità verrà aggiunta a FireFox.

Per scaricare questo programma visitate il link: Firefox 3.1 con supporto dei gesti per Mac OS X

I MacBook supportati da questa versione di FireFox sono: MacBook Pro di tutto il 2008, MacBook Air, i nuovi MacBook presentati 1 settimana fa circa.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.