nVidia conferma che i nuovi MacBook/Pro raggiungono gli 8GB di RAM, ma quanto costa?

Apprendiamo dal sito di computerworld.com che NVIDIA nella giornata di oggi ha confermato ufficialmente che i nuovissimi  MacBook, presentati da Steve Jobs Martedì scorso,supportano gli 8GB di RAM.

 

Vi diciamo subito che la RAM non solo è molto ma molto costosa, ma deve essere inoltre certificata da nVidia. L’autore dell’articolo spiega come è arrivato a conoscere questa informazione:

 

Il chipset NVIDIA 9300 che è sostanzialmente lo stesso del 9400 e 9400M, supporta gli  8Gb di RAM.  Quindi mi chiedo come non potrebbe un chipset più aggiornato non supportare gli 8GB?

Ho rivolto questa domanda direttamente a NVIDIA che mi ha risposto:
Seth,
 
Sì, un sistema con 8GB può essere costruito usando due SODIMM del genere dopo essersi assicurati che la RAM sia certificata GF 9400M.

Questa naturalmente è una grande notizia per quelli che hanno necessità di utilizzare Virtual MAchine di altri sistemi operativi o fanno un uso pesante di grafica. L’unico problema riguarda il costo dato che una SODIMM da 4GB 204pin, DDR3 PC3-8500 può costare $590.
Anche se tutto questo non è stato ufficialmente confermato da APple dovrebbe funzionare correttamente.

1 Commento su nVidia conferma che i nuovi MacBook/Pro raggiungono gli 8GB di RAM, ma quanto costa?

  1. ciao, volevo sapere se il macbook 6.1 2009 supporta 8gb di ram perchè do da poco istallato windows 7 con fusion e vorrei dare 4gb di ram per leopard e 4gb a windows 7, è fattibile? grazie

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.