Hurra! Apple abbandona NDA per iPhone (accordo di non divulgazione)

Era l’ora: sette mesi dopo il rilascio dell’iPhone SDK, il tanto criticato NDA (accordo di non divulgazione) che la Apple ha fatto firmare a migliaia di sviluppatori iPhone cessa definitivamente di esistere.

Il comunicato è stato dato dalla stessa Apple all’interno del loro sito sviluppatori pochi minuti fa, in una lettera aperta agli sviluppatori.

E’ una grande notizia questa, perchè permetterà di incrementare la qualità delle applicazioni dato che venendo meno questo accordo, agli utenti sarà concesso in maniera legale di potersi scambiare informazioni liberamente riguardante la programmazione dell’iPhone.

Non solo ma molti libri sulla programmazione iPhone non sono stati pubblicati proprio per la paura degli autori di incappare in qualche grana giudiziaria portata avanti dalla stessa Apple.

Tutto questo a nostro parere avrà come contro indicazione un’aumento vertiginoso di applicazioni create da principianti. 

Ecco una parte della loro lettera tradotta:

Abbiamo deciso di abbandonare definitivamente (NDA – accordo di non divulgazione) per il software iPhone.

Avevamo introdotto l’NDA poiche il sistema operativo dell’iPhone contiene molte invenzioni ed innovazioni della Apple che volevamo in qualche modo proteggere, dato che in passato era successo che alcuni avessero rubato nostre idee. E’ stata un ulteriore protezione per il lavoro che abbiamo svolto.

….. 

Grazie a tutti per la loro collaborazione

E noi aggiungiamo grazie a te Apple. 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.