Come importare tutte le immagini dell’iPhone sul Mac con un click

Vi sembrare impossibile ma con un semplicissimo click su di un file di Automator è possibile scaricare tutte le immagini presenti sull’iPhone e importarle all’interno di una cartella del desktop del vostro Mac.

 

Quella che sto per presentarvi è un’applicazione (o flusso di lavoro) che utilizzo frequentemente: durante la recensione di programmi di Cydia o AppStore mi capita spesso di scattare foto delle schermate e di doverle importare in seguito all’interno di wordpress, e questo semplicissimo file mi è di enorme aiuto nel velocizzare questo passo.

 

In questo articolo vi seguirò passo dopo passo nella creazione e uso di questo file di automator che potete considerare una vera e propria applicazione.

Come importare tutte le immagini dell’iPhone sul Mac con un click

Passo 1
Lanciate l’applicazione di Automator. Noi l’abbiamo selezionata utilizzando la funzione Spotlight nell’angolo in alto a destra.  


Passo 2
Una volta lanciata l’applicazione Automator comparirà questa finestra in cui vi viene chiesto di selezionare un punto di inizio per aprire un nuovo flusso di lavoro. Lasciate selezionato Ad Hoc e premete il tasto Scegli.

Passo 3
Dal pannello di sinistra di Automator cercate l’azione chiamata Scarica e selezionatela

Passo 4
Trascinate l’azione appena selezionata nel pannello di destra, come mostrato nell’immagine qui in basso. 

Passo 5
Dal pannello di sinistra di Automator cercate l’azione chiamata Nuova cartella e selezionatela 


Passo 6
Trascinate l’azione appena selezionata nel pannello di destra, come mostrato nell’immagine qui in basso. Inserite un nome a piacere alla cartella che andrà ad ospitare le immagine che importeremo in seguito dall’iPhone (noi l’abbiamo chiamata scarica immagini iPhone


Passo 7
A questo punto nel pannello di destra dovrebbero essere presenti le seguenti azioni: Scarica Immagini e Nuova Cartella

Passo 8
Dal Menù dell’applicazione di Automator selezionate Archivio e Registra col nome…

Passo 9
Inserite un nome al file di Automator che stiamo per creare (noi l’abbiamo chiamato scaricaImmagini)

Passo 10
A questo punto avete terminato. In qualsiasi momento collegate l’iPhone al Mac lanciate l’applicazione e vedrete comparire una nuova cartella sul desktop del vostro Mac con tutte le foto.  

27 Commenti su Come importare tutte le immagini dell’iPhone sul Mac con un click

  1. non me le fa scaricare ,ne legge solo alcune ….fai conto su 500 foto ne scarica 26 perche’?

  2. menomale! ora è tutto più semplice, cercando su internet sembra che ci sono una serie di programmi da scaricarsi per passare foto da iphone a mac ( cosa che ho fatto senza successo :-( )e invece è già tutto nel mac ed è un attimo. grazieeeeeeeeeeeee!

  3. Ciao, purtroppo a me non comapre la “cartella” AD HOC….. Come posso fare??
    Grazie mille in anticipo.

  4. Complimenti per l’ottima guida. Per quanto riguarda la cartella “ad hoc” pure io non l’ho trovata. Sono partito quindi dalla scelta del modello “flusso lavoro”. Credo che sia dovuto alla precedente versione del sistema operativo. Grazie

  5. AIUTO!!!
    Scusate, ma una volta lanciato automator “scaricaImmagini” e aperta la cartella “scarica Immagini iPhone” mi rimane bianca senza contenuti.
    Ho sbagliato qualcosa?

  6. Ho fatto, ma “scaricaimmagini” scarica solo le foto scattate con l’iPhone, la stessa cosa che fa “Acquisizione Immagine”.
    Inutile quindi per scaricare TUTTE le foto.
    Grazie comunque.

  7. Semplice descrizione del procedimento da seguire con le immagini… perfetto. Grazie!!!!

  8. Anche a me non compare Ad Hoc, ma sono andato avanti lo stesso. Le cartelle le crea, ma quando ci clicco sopra lòe foto non le scarica e la cartella di destinazione resta vuota.

  9. non scarica i video (anche perché si chiama scarica immagini) perciò è incompleta la funzione di salvataggio cartella immagini sull’Iphone. Fare le cose semplici per Apple è complicato.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.