QuickPwn: Sbloccare un iPhone 2G per firmware 2.1 e 2.x

Ecco la guida per sbloccare un iPhone 2G aggiornato al firmware 2.1 usando QuickPwn per Windows. Prima di iniziare a seguire la guida vi raccomandiamo di aggiornare il vostro iTunes alla versione 8.

 

Passo 1
Create una cartella all’interno del vostro Desktop e rinominatela Pwnage.

 

Scaricate i seguenti file e salvateli all’interno della cartella Pwnage che avete appena creato sul desktop.
– Programma QuickPwn 2.1 
– Bootloader  BL 3.9 
– Bootloader BL 4.6 
– Firmware 2.1.0 (2G)iPhone1,1_2.1_5F136_Restore.ipsw 

Estraete il file .zip chiamato QuickPwn21-1.zip sempre all’interno della cartella Pwnage.

 

Passo 2
Collegate l’iPhone al computer e lanciate iTunes.
  
 

Selezionate il vostro iPhone dall’elenco dei dispositivi sulla sinistra.


Adesso tenete premuto il tasto SHIFT e fate click sul tasto RIPRISTINA di iTunes. 

 

Entrate all’interno della cartella Pwnage sul vostro desktop e selezionate il file del firmware 2.1 (ipsw). Cliccate sul tasto APRI per continuare.

 

Passo 3
Una volta che iTunes ha completato l’aggiornamento del vostro iPhone al firmware 2.1 potete eseguire l’applicazione QuickPwn.exe che avete all’interno della cartella Pwnage sul desktop.

 

Passo 4
Assicuratevi che l’iPhone sia collegato e cliccate sul tasto freccia di colore blu per continuare.

 

Passo 5
Cliccate adesso sul tasto Browse per selezionare il firmware dell’iPhone.

 

Passo 6
Selezionate il file del firmware 2.1 (ipsw) dalla cartella Pwnage sul vostro desktop e in seguito premete il tasto Open.

 

Passo 7
QuickPwn a questo punto eseguirà delle verifiche per assicurarsi che il file che siete andati a selezionare ia valido. Cliccate sul tasto freccia di colore blu per continuare.

 

Passo 8
All’interno di questa schermata vi viene data la possibilità di decidere se aggiungere il programma Cydia,l’ Installer, sostituire le immagini di Boot, e sbloccare la parte telefonica dell’iPhone (Unlock Phone). Selezionate le opzioni che volete attivare e cliccate sul tasto freccia di colore blu per continuare.

 

Passo 9
A questo punto vi verrà richiesto di selezionare i bootloader che abbiamo precedentemente salvato all’interno della cartella Pwnage del desktop. Cliccate sul tasto Browse e selezionate il bootloader 3.9 (BL 3.9). La stessa cosa per il bootloader 4.6. Cliccate sul tasto freccia di colore blu per continuare.



 

Passo 10
QuickPwn vi chiederà a questo punto di confermare che il vostro sia collegato USB prima di procedere. Quando fatto cliccate sul tasto freccia di colore blu per continuare.

 

Passo 11
QuickPwn adesso inserirà la modalità di ripristino del vostro iPhone in maniera automatica. Una volta inserita la modalità di ripristino vi chiederà in sequenza di:

– tenere premuto il tasto HOME per 5 secondi

– senza rilasciare il tasto HOME premere anche il tasto di accensione in alto per e attendere altri 10 secondi

– alla fine di questi 10 secondi rilasciare il tasto di accensione e continuare a premere il tasto HOME fino a che l’iPhone non entra nella modalità DFU.

 

Eseguite i passi correttamente è il punto più difficile della guida.

Passo 12
Non appena avrete inserito la modalità DFU QuickPwn inizierà a sbloccare il vostro iPhone.

 

Passo 13
Non appena QuickPwn avrà terminato tutte le procedure di sblocco vi avviserà. Il vostro iPhone sarà quindi pronto a eseguire BootNeuter per sbloccare anche la parte telefonica. L’intero procedimento richiede all’incirca 5 minuti di tempo. Il vostro iPhone verrà riavviato non appena lo sblocco sarà completato.

Ringraziamo iClarified per la guida originale. 

1 Commento su QuickPwn: Sbloccare un iPhone 2G per firmware 2.1 e 2.x

  1. ho un iphone 2g americano ho fatto l’aggiornamento e si e bloccato e mi appare sulla schermata il cavetto usb da collegare ad itunes con un messaggio che mi dice di mettere una sim senza il pin poi apro itunes e nn mi riconosce il mio iphone e dice che dv mettere una sim compatibile se faccio questa operazione di sblocco il mio iphone 2g poi funzionera???

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.