Quale sarà il destino di NetShare?

NetShare di Nullriver è un’applicazione dell’AppStore, dal costo di 7,99 euro, che permette di utilizzare il proprio iPhone 2G o 3G come modem, e sfruttarlo quindi per la navigazione internet anche quando ci troviamo in viaggio. Di Netshare avevamo già parlato in un articolo dal titolo: “NetShare di NullRiver l’applicazione fantasma dell’AppStore“, proprio perchè dal suo debutto, questa applicazione, prima compare nell’AppStore per poi sparire senza spiegazione dopo qualche ora, ritornare disponibile il giorno seguente e ancora volatilizzarsi la notte successiva.

I motivi per cui questa applicazione prima viene pubblicata poi rimossa, poi nuovamente pubblicata e infine ancora rimossa, risiedono molto probabilmente nelle pressioni che deve aver ricevuto la Apple da parte della AT & T, che nel contratto di vendita dell’iPhone ha messo in evidenza come il cellulare non possa essere utilizzato anche come modem (in America), a meno che l’utente non decida di sottoscrivere un abbonamento del costo di 30 Dollari al mese.

Sembrerebbe comunque che qualcosa si stesse muovendo nel verso giusto dato che,  notizia di oggi,  alcune persone di Nullriver hanno fatto sapere di essere riuscite finalmente a mettersi in contatto con alcuni impiegati Apple per il nuovo inserimento dell’applicazione nell’AppStore.

“Siamo finalmente riusciti a metterci in contatto con la Apple. Sembra che la mancata comunicazione sia dovuta ad un sistema automatico di ricezione delle email che impediva ad entrambi di ricevere la posta elettronica. Stiamo lavorando con Apple affinchè NetShare possa essere ripubblicata nell’AppStore.”

In realtà non ci crediamo molto ma tant’è…..

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.