iPhone 2.0.1: che cosa c’è da sapere

Apple due giorni fa ha rilasciato la nuova versione 2.0.1 del firmware per iPhone prima generazione, iPhone 3G e iPod Touch. L’aggiornamento risolve alcuni problemi di prestazioni ed errori riscontrati da diversi utenti con il firmware 2.0, sebbene ufficialmente la Apple, si limiti a dire di aver risolto alcuni bug, senza specificare nel dettaglio quali.

Tra i miglioramenti che abbiamo notato finora:

  • tastiera più veloce.
  • Maggiore fluidità nello scorrimento della rubrica.
  • Backup leggermente più veloci.

E’ possibile aggiornare al firmware 2.0.1, connettendo il computer a iTunes e premendo il tasto di aggiornamento. In alternativa è possibile scaricarsi l’aggiornamento da questi link:

I possessori di iPod Touch possono aggiornare solo utilizzando iTunes, poichè il software è protetto.

Per utilizzare il metodo manuale di aggiornamento dell’iPhone, una volta scaricato il file che pesa circa 249 Mb, premere il tasto Option in Mac OS X e quello Shift in Windows e cliccare contemporaneamente sul tasto Ripristina. Selezionare in seguito il file scaricato.

Se si verificano problemi durante l’aggiornamento

Se durante la procedura di aggiornamento si verificassero degli errori che riportano il codice -19 o un diverso messaggio che vi impedisse di concludere l’aggiornamento, provate a disabilitare la sincronizzazione, poi uscite da itunes e disconnettete il cellulare. Eseguite nuovamente iTunes, collegato l’iPhone, attendete che lo riconosca, e provate nuovamente ad aggiornare.

Se anche questo sistema non dovesse funzionare vi consigliamo di andare sul sito di supporto Apple.

Via iPhoneAtlas

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.