DataCase trasforma il tuo iPhone in un drive wireless

Una delle funzionalità più utili negli smartphone è sicuramente quella di poter utilizzare il cellulare come drive flash per poter salvare i propri dati e poterli trasferire ad esempio dal computer di casa a quello di lavoro o viceversa. Questa caratteristica al momento non è stata implementata nell’iPhone, o almeno non fino al 28 Luglio prossimo.

In quella data l’applicazione DataCase disponibile su AppStore al prezzo di 5 Euro circa, permetterà di sfruttare l’iPhone anche per questa funzione.

DataCase funziona utilizzando il protocollo (AFP) e Bonjour e permetterà ad ogni Mac presente all’interno della stessa rete dell’iPhone di vedere il cellulare come drive e poter cosi trasferire dati all’interno di quest’ultimo.

Il vostro iPhone apparirà come un qualsiasi altro volume Mac, così tramite un’operazione di drag & drop sarà possibile copiare dati.

Se siete utenti Windows o Linux non vi preoccupate, l’applicazione funziona anche in questi ambienti usando HTTP e FTP.

Nel caso vogliate visualizzare i file trasferiti all’interno dell’iPhone, DataCase vi permetterà di farlo per i formatiMicrosoft Office, PDF, e file di testo.

E’ possibile creare fino a 16 diversi volumi, ad ognuno dei quali è possibile impostare diversi settaggi di permesso scrittura/lettura.

I volumi possono inoltre essere resi invisibili per proteggere i dati da occhi indiscreti.

DataCase

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.