Super Monkey Ball



Super Monkey Ball
: se questo nome vi suona familiare è forse perchè avete seguito la presentazione del nuovo iPhone 3G avvenuta poco più di un mese fa. E’ stato proprio durante quella manifestazione che è stato presentato in anteprima uno dei primi videogame che sarebbero stati sviluppati per iPhone: Super Monkey Ball, appunto.

Da allora due importanti eventi si sono verificati: è uscita l’ultima versione dell’iPhone, subito ribattezzata 3G, ma cosa più importante è stato rilasciato l’ultimo atteso firmware 2.0 che contiene l’AppStore, il negozio virtuale Apple dal quale possiamo scaricare o acquistare applicazioni che arricchiscono il nostro cellulare di nuove e interessanti funzioni.

Anche ludiche, si perchè è proprio un videogame in questo momento ad essere l’applicazione più venduta nel mondo iPhone. il suo nome è naturalmente Super Monkey Ball.
Incuriositi da tutto questo clamore che il gioco è riuscito a suscitare, lo abbiamo acquistato e provato, e se volete sapere se ne è valsa la pena continuate la lettura.


In tutta onestà per quello che eravamo abituati a vedere fino ad oggi sui cellulari Super Monkey Ball è un gioco superbo. Accelerometro, grafica 3D, suono, colori tutto questo usato con esperienza e maestria.



Il gioco

Super Monkey Ball è un gioco molto diretto, istintivo. Non conoscevo questo game prima che El Jobso ne facesse una presentazione, e fortunatamente è molto semplice entrare nel vivo dell’azione e giocarci non richiede uno sforzo eccessivo, nemmeno ad uno come me non molto abituato ai giochi.

Per farla breve, quello che occorre fare è di pilotare, ruotare, scivolare una scimmietta all’interno di una sfera muovendola dentro l’area del gioco che si trova sospesa sopra lo spazio vuoto. Se cadete fuori da questa zona di gioco, perdete una vita. Quando naturalmente avete consumato tutte le vite il gioco è terminato. Lo scopo ultimo del gioco è quello di raccogliere quante più banane possibili entro il tempo limite e passare il livello attraverso una grande porta circolare tipo “stargate”.

A prima vista sembra facile, quasi un gioco da ragazzini, vero?

Come potete vedere dalle immagini che riporto all’interno di questo post, il gioco di Super Monkey Ball fa uso di una grafica spettacolare piena di colori e creatività. L’ambiente di gioco quasi stordisce per la bellezza e offre una delle migliori esperienze di gioco, se si pensa al dispositivo su cui viene fatto girare.
Super Monkey Ball si compone di 5 mondi su di un totale di 110 livelli, incluso un livello all’interno del quale vi viene data la possibilità di acciuffare una tonnellata di banane che vi permettono di guadagnare vite.Ogni mondo a sua volta si compone di due insiemi dii 10 livelli, un livello facile ed uno difficile. Una volta completato i primi 10 livelli accederete al secondo insieme, anche questo composto da 10 livelli. Quindi ricapitolando per all’interno di ogni mondo ci sono 10 livelli facili e 10 difficili, più due livelli extra che vi servono per accumulare banane e quindi vite in più.


Inoltre come se non fosse difficile abbastanza “muovere” questa scimmietta all’interno di questa sfera, subirete la pressione psicologica di doverlo fare entro un tempo prestabilito, pena il non raggiungimento del vostro obiettivo. Se infatti il tempo si esaurisce è necessario iniziare nuovamente dall’inizio del livello, cosa che occorre fare anche se uscite dall’area di gioco all’interno della quale vi viene richiesto di rimanere.

Durante il gioco apprezzerete sicuramente il sonoro del gioco con i versetti tipici della scimmia.

Quando iniziate a giocare la prima cosa da fare è selezionare la modalità di gioco (Main Game, Instant Play, Practice, Ranking, e Options), la versione da noi scaricata era in lingua Inglese. Instant Play vi immerge subito all’interno di un livello scelto a caso tra i 110 presenti e già completato. Con Main Game inizierete il gioco dall’inizio, avendo cura precedentemente di aver scelto la propria scimmietta tra le 4 a disposizione (ognuna con la propria personalità e i propri suoni). Prima di entrare nel vivo gioco dovrete scegliere il mondo all’interno del quale vi volete muovere (5 disponibili). Se è la prima volta l’unico mondo che potete selezionare è il primo Monkey Island, e fino a che non avrete completato alcun livello non potrete accedere agli mondi disponibili.

Muovere la scimmietta all’interno del piano del gioco, sembra in un primo momento molto semplice, ma i primi minuti sono un pandemonio. Il controllo richiede infatti un pò di pratica, prima di riuscire per così dire a divertirsi. E’ molto strano comunque muovere la scimmietta attraverso l’inclinazione del cellulare. Ma se avete la pazienza di non abbondanare nei primi minuti acquiserete una pratica che vi permetterà di giocare in maniera molto divertente.

Concludiamo dicendo che nonostante l’impossibilità di poter salvare i progressi che abbiamo fatto nel gioco, o di contionuare dal punto in cui eravamo rimasti dopo aver ricevuto una chiamata, Super Monkey Ball vale veramente il prezzo del biglietto che è di Euro 7,99, acquistabile sull’AppStore.

Super Monkey Ball

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.