La funzione di “copia ed incolla” su iPhone continua ad essere una bassa priorità per Apple


Il capo dei prodotti Apple Greg Joswiak, nel tentativo di chiarire il perchè la funzione di “copia ed incolla” così richiesta dagli utenti dell’iPhone continui a non essere presente anche nell’ultimo firmware 2.0, ha risposto che la mancanza di questa funzione è stata giustificata dal fatto che è stata classificata da Apple con bassa priorità.

Continua dicendo che nella lista delle nuove funzionalità da inserire nell’iPhone altre caratteristiche sono state giudicate semplicemente di gran lunga più importanti di quella di “copia ed incolla“.

Il fatto di considerare questa funzione a bassa priorità ci sembra un po irragionevole. Personalmente ritengo che l’implementazione di questa funzione sia fondamentale per aumentare le potenzialità di un interfaccia che vedrebbe nel “copia ed incolla” la ciliegina sulla torta. Numerose sono le situazioni nelle quali potrebbe risultare utile avere a disposizione una simile caratteristica.

Ad esempio: l’applicazione SMS presente nell’iPhone manca della funzionalità di inoltro dei messaggi ricevuti verso altri numeri della propria rubrica. Con una semplicissimma operazione di “copia ed incolla” sarebbe possibile scrivere un nuovo SMS ed incollare il testo in un nuovo messaggio. Oppure pensiamo a quando riceviamo un SMS che ci ricorda di fare qualcosa e copiando il contenuto potremmo inserirlo all’interno dell’applicazione Notes.

Concludiamo dicendo che con ogni probabilità le ragioni che stanno alla base di un’esclusione così eclatante risiedono in una difficile implementazione a livello software che speriamo, insieme alla disponibilità del runtime di Flash, venga resa disponibile prima possibile.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.