Intel promette dischi SSD per MacBook Air

ssd-intel.jpg

Secondo fonti ben informate la linea Apple dei notebook MacBook Air sarebbe in procinto di essere aggiornata con nuovi dischi fissi di tipo SSD della capienza di 80 Gb e 160 gb prodotti dalla Intel.


Un disco SSD comunemente chiamato anche disco a stato solido si compone in pratica di una memoria flash di tipo NAND che non richiede, a differenza dei normali dischi fissi parti meccaniche (motori, testine) e magnetiche (dischi) consentendo di avere una maggiore sicurezza. La terminologia disco in effetti andrebbe modificata in drive a stato solido proprio per l’assenza di dischi magnetici.

400px-open_hdd_and_ssd.JPG

I vantaggi che comporta l’uso di un disco a stato solido rispetto a un disco fisso sono:

– un minor rumore dovuto proprio all’assenza di parti meccaniche

– un minor consumo di energia

– un tempo di accesso ridotto. Si parla ddirittura di decimi di millisecondo (un disco fisso invece puo raggiungere diversi millisecondi)

– una maggior resistenza in caso di urti accidentali

– un minor peso

I nuovi dischi SSD prodotti dalla Intel che andranno ad aggiornare la linea dei MacBook Air verranno presentati ufficialmente durante l’Intel Developer Forum che si svolgerà il prossimo mese.

Sito Intel

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.