iPhone 2.0: Apple presenta lo strumento di sviluppo SDK per iPhone e iPod Touch

iphone-leopard-dev-centerthumbnail.jpg

Apple Giovedì, durante un evento svoltosi a Cupertino, ha svelato lo strumento di sviluppo (SDK) che utilizzeranno centinaia di migliaia di sviluppatori nel mondo per produrre applicazioni native per iPhone e iPod Touch.

“Siamo molto contenti di creare una comunità di sviluppatori di applicazioni per iPhone e iPod Touch nel mondo”, ha dichiarato il presidente Steve Jobs.

Le applicazioni per iPhone e iPod Touch verranno create utilizzando i Mac come piattaforma e XCode come ambiente di sviluppo.

Apple durante l’incontro ha presentato anche un’emulatore per iPhone che permetterà agli sviluppatori di creare applicazioni senza bisogno tutte le volte di testarli in un iPhone reale. L’emulatore girerà naturalmente su Mac e simulerà il funzionamento di tutte le API contenute nel sistema operativo dell’iPhone e iPod Touch.Scott Forstall, vice presidente Apple per quanto riguarda il software iPhone, ha spiegato che la Apple ha costruito una versione personalizzata di Cocoa per iPhone ribattenzandola con il nome di Cocoa Touch.

Il nuovo strumento di sviluppo permette di interagire con l’interfaccia touchscreen dell’iPhone e iPod Touch, riuscendo a ricnoscere il singolo tocco, il multi touch e persino i gesti.

Forstall ha continuato il suo intervento dichiarando che SDK è costruito su diversi livelli di programmazione (tecnologie Core).

Molto di quello che uno sviluppatore troverà nel sistema operativo dell’iPhone è lo stesso di quello presente nel Mac,se si fa eccezione per la gestione dei consumi della batteria, che sull’iPhone è ancora migliore. Tra gli altri livelli software resi disponibili ricordiamo Core Services, Core Location (per la localizzazione dell’utente che avviene utilizzando il Wi-Fi e le antenne dei cellulari) e Core Audio.

Forstall si è anche soffermato a lungo a parlare delle migliori applicazioni web attualmente disponibili per iPhone citando Facebook e Bank of America come le migliori in assoluto.

La beta gratuita del SDK per iPhone e iPod Touch è disponibile da subito e può essere scaricata dal sito della Apple. Il programma di sviluppo per iPhone del costo di $99 (iPhone developer Program) necessario se vogliamo rilasciare applicazioni native create con SDK è inizialmente disponibile solo per gli Americani.

Gradualmente questo programma verrà esteso anche ad altre nazioni. Apple inoltre è disponibile ad accettare applicazioni già da oggi provenienti da clienti di grandi aziende che hanno aderito al programma privato iPhone Enterprise Beta Program.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.