Gli iPod considerati sicuri con i pacemaker

ipod pacemaker

Un nuovo studio condotto dalla Food and Drug Administration Americana, rileva che l’uso degli iPod sono sicuri con l’uso dei pacemakers. Lo studio, effettuato su diversi tipi di iPod ha portato alla conclusione che questi dispositivi emettono campi elettromagnetici così deboli da non inteferire in alcun modo con i pace makers.

L’esperimento della Food and Drug Administration Americana ha usato una sacca riempita di soluzione salina per simulare il corpo umano, con un sensore a spirale progettato per rilevare i campi elettromagnetici.

In particolare sono state fatte rilevazioni dei campi elettromagnetici prodotti da un iPod di quarta generazione, un’iPod video di quinta generazione, un iPod Nano, e un iPod Shuffle insieme al voltaggio ricevuto internamente dal pacemaker. Tutte le misurazioni hanno confermato l’incapacità di queste dispositivi di poter interferire seriamente con il pacemakers.

Lo studio ha utilizzato esclusivamente lettori MP3 della Apple, e contraddice due studi precedenti che sostenevano la pericolosità dei lettori MP3 con i portatori di pacemaker.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.