Apple tirà giù la borsa di New York

apple-stock.jpg

Comincia sotto auspici quanto mai negativi la giornata di Borsa a Wall Street. Hanno aperto in deciso gli indici di New York, con il Dow Jones in calo dell’1,58% e il Nasdaq in flessione del 2,86%. A pesare sui listini americani è il crollo di Apple, che nella notte ha abbassato le stime per il prossimo trimestre, dopo aver riconosciuto che la stagione natalizia si è rivelata deludente sul fronte delle vendite. Il titolo della casa di CUpertino perde in apertura circa il 12%; ma in pesante flessione è tutto l’hi-tech: Motorola, per esempio, perde il 16% dopo aver annunciato una perdita nel trimestre in corso e pronosticato un anno «difficile».

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.